Siamo alla ricerca di uno sviluppatore JavaScript che non abbia voglia di lavorare.

Il nostro sviluppatore ideale è così pigro che inventa qualsiasi escamotage per evitare di passare i weekend a fissare bug:

  • studia le specifiche per non dover rischiare neanche per sogno di riscrivere il codice da capo
  • tempesta il codice di unit tests, che sia mai che qualcuno lo svegli nella notte per fissare un bug
  • documenta il suo codice così bene che non c’è proprio rischio che quel collega lì rompiscatole lo chiami nel mezzo di una vacanza al mare con i piedi a mollo per chiedergli spiegazioni.

Il nostro sviluppatore è così pigro che parla un inglese fluente. Un pigro che si rispetti sa delegare a dovere, anche ai clienti! Ma mica tutti i nostri clienti parlano italiano.

Il nostro sviluppatore è così pigro che non si sognerebbe mai di mettere del codice in produzione a mano. Siamo pazzi? Al massimo il nostro sviluppatore può arrivare a schiacciare un bottone su Jenkins.

Il nostro sviluppatore è così pigro che ha studiato React, Angular e Vue.js che così tutto il lavoro sporco lo ha già fatto qualcun altro e lui deve solo richiamare qualche funzione qua e là.

Il nostro sviluppatore è così pigro che maneggia algoritmi come cioccolatini. Sai che mal di testa dover pensare ogni volta ad una soluzione?

Il nostro sviluppatore è così pigro che viene in ufficio quando vuole, più che altro quando può usare il calcetto tra una pandemia e l’altra.

Il nostro sviluppatore è così pigro che è pure simpatico e socievole. Dice che litigare l’affatica.

Ma il nostro sviluppatore pigro è anche uno sfrontato. E non ha paura di dire al capo che sbaglia quando succede, e si dice che succeda spesso.

Se sei tu lo sviluppatore pigro che stiamo cercando, ti chiediamo di fare ancora un ultimo sforzo e candidarti! (sì, lo sappiamo, hai programmato un bot che lo faccia al posto tuo, ci mancherebbe)